© Davide Pappalettera

DAVIDE

 

Da tempo appassionato di fotografia e amante dello scatto istantaneo, intraprendo la carriera da professionista con le esperienze di vita che ho cercato di raccogliere e che vi racconto in questa mia breve biografia.

Dal 1999 ad oggi ho esplorato nazioni in completa autonomia, con la formula “Avventura” quindi con campi tendati nel deserto, assolutamente non turistici.
Cito alcune delle nazioni che ho amato raccontare con i miei scatti fotografici .
Libia – Algeria -Tunisia - Kenya - Tanzania – Marocco - Sahara Occidentale – Mauritania-

Oman – Stati Uniti .
Armato di zaino e macchina fotografica , mi sono avvicinato alle popolazioni dell’Asia viaggiando con l’anima e cimentandomi in immagini e momenti indimenticabili di paesi come l’India - Pakistan - Vietnam

Tutto questo mi ha dato l’opportunità di approfondire e sperimentare più generi fotografici: reportage, ritratto in sala di posa realizzando servizi finalizzati alla redazione di composit nell’ambito della moda e dell’editoria, foto aziendali, tecnica dell’infrarosso.

Nel 2006 le mie prime immagini vengono esposte dando vita ad un progetto chiamato “Fotografare l’invisibile”: una ricerca sulla tecnica della fotografia all’infrarosso, condotta con una reflex digitale cui apporto particolari modifiche.

Nel 2007, durante l’esposizione del pittore Giampaolo Muliari presso la Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, presento “L’anima dei bambini”, un reportage in terra indiana e pakistana nel quale catturo sguardi e gesti di particolare intensità espressiva.
Nel 2008, grazie alla commissione ricevuta da un’azienda del nord Italia, sperimento la fotografia artistico-industriale, realizzando, in collaborazione con i soci del Circolo87, un’articolata serie di scatti che vengono esposti all’interno dell’associazione e dell’azienda stessa.

Nello stesso anno unisco e confeziono tre lavori del percorso fotografico all’infrarosso in una personale allestita nella Chiesa Del Sacro Cuore di Solbiate Olona. “Fotografare l’invisibile”, “Gotica” (sui Gargoyle del Duomo di Milano e della cattedrale di Notre-Dame) e “Monumentale” (incentrata sull’omonimo cimitero milanese).
Nel 2009 allestisco la mostra “Diamoci un taglio”. Scatti dedicati al mondo degli animali selvatici, grandi protagonisti della savana.

Nell’agosto del 2009, le Suore di Ivrea e la missione di Macalder irrompono nella mia vita. Le accompagno in un viaggio indimenticabile , cinque settimane di permanenza in Kenya che mi permettono di realizzare il mio primo reportage sulla missione.
Nel novembre 2011 presento la mostra “Macalder” in una personale allestita nella Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate. Raccolgo consensi e spinto da un’incredibile voglia di trasferire la mia esperienza e quanto hanno visto e fotografato i miei occhi, decido di pubblicare un libro dal titolo “Macalder”, raccogliendo cosi foto e descrizione della Missione Africana.

Dal 2013 organizzo corsi di fotografia base, avanzati, Photoshop e master per Workshop, per privati ed aziende. Un opportunità di trasmettere la mia passione.

Nel 2016 fondo Ciau Onlus, di cui sono Presidente, con l’obiettivo principale di raccogliere fondi per sostenere le popolazioni africane bisognose.
Nel 2017 l’associazione Ciau Onlus organizza l’evento “La musica vola fino a Macalder” a scopo umanitario, dandomi cosi la possibilità di far rivivere agli ospiti della serata, le mie emozioni fotografiche , allestendo la mostra fotografica, “Macalder nel cuore”.

Per arrivare oggi, a concretizzare il mio progetto con la fondazione della realtà KDS Foto Studio a Lainate (MI)

Una fotografia non è né catturata né presa con la forza. Essa si offre. È la foto che ti cattura. (Henri Cartier-Bresson)

Per anni ho raccontato e documentato la condizione umana di come vivono le popolazioni meno abbienti , cercando

di catturare la spontaneità e l’intimità delle persone. Ad ogni mia esperienza, ad ogni mio viaggio ho cercato di

esaltare sentimenti che voglio trasmettere a chi guarda la mia fotografia ed oggi con KDS ho finalmente realizzato un

obiettivo .... Per rimanere in tema !

CONTATTI E SOCIAL